Torna al sondaggio

M650m nella versione con turbogiunto

La classica trinciatrice in una nuova veste per l'impiego forestale mediamente pesante

Da 30 anni PRINOTH, in qualità di pioniere delle trinciatrici, lavora a versioni sempre nuove delle sue efficienti macchine. In Europa, la M650m è ormai affermata per l'impiego forestale mediamente pesante. Adesso, questa bestseller è disponibile in una versione con turbogiunto.

La nuova trinciatrice M650m TURBO di PRINOTH vanta una sicurezza di lavoro ancora maggiore. Con un diametro rotore di 650 mm per trattori da 200 a 400 CV, la macchina convincerà chiunque grazie al turbogiunto brevettato.

Un peso ottimizzato che promette efficienza

Il peso complessivo della macchina è un aspetto molto importante nel campo della silvicoltura, a causa delle condizioni atmosferiche. I clienti chiedono macchine con peso ridotto ma al contempo compatibili con valori di 300/350 CV per lavori relativamente pesanti, come la rimozione di tronchi di alberi e lo sgombero di superfici. Con i suoi 3.700 kg, la M650m TURBO è più leggera di altri accessori della sua categoria e soddisfa pertanto i suddetti requisiti. Il controllo del movimento sincrono dell’albero cardanico (cinematica W) brevettato consente un’estensione massima della trinciatrice grazie al movimento ottimale dell’albero cardanico a pieno regime del motore. Il vantaggio principale del turbogiunto è la protezione dal sovraccarico, che riduce al minimo il rischio di danni al trattore durante la trinciatura. Il turbogiunto compensa infatti i picchi di potenza derivanti dalle dure condizioni di lavoro e protegge così l'intero sistema di azionamento.

Varie larghezze di lavoro su ordinazione

La M650m TURBO al momento è disponibile con una larghezza di lavoro di 2350 mm, ma in futuro sono previsti anche valori di larghezza diversi. Il concetto di rotore UPT collaudato con l'efficiente tecnologia di frantumazione può essere utilizzato sulla trinciatrice, così come il sistema di utensili BCS, il cui fiore all'occhiello è la limitazione della profondità di taglio.